Moderato calo in avvio per il future Eurostoxx 50. Il future scende in area 3845 per poi recuperare una decina di punti allineandosi alla chiusura di ieri a 3856. I prezzi stanno lottando per lasciarsi alle spalle il massimo del 12 febbraio a 3858 punti. Una chiusura di seduta oltre quella resistenza confermerebbe la ripresa del rialzo intrapreso dai minimi del 31 gennaio e prospetterebbe il test a 3910/15 del limite superiore del canale rialzista che parte dai minimi di fine 2018 e di quello disegnato dai minimi di giugno 2016, un ostacolo rilevante anche in ottica di medio lungo periodo. Resistenza successiva a 3935, lato alto del canale disegnato dai minimi di agosto. Discese fino a 3828/30, linea che unisce i minimi del 10 e del 13 febbraio, non pregiudicherebbero la successiva ripresa dell'uptrend, sotto quei livelli invece atteso il test del minimo del 13 febbraio a 3795. Questo supporto rappresenta la base del potenziale doppio massimo, figura ribassista, disegnata dai prezzi dal top del 12 febbraio, la sua violazione comporterebbe ribassi nell'ordine dei 60/65 punti almeno.

(AM - www.ftaonline.com)