Molmed (+9,9%) rompe al rialzo una prima resistenza a 0,29 circa, massimi allineati di novembre e gennaio. L'eventuale superamento anche di area 0,34 creerebbe le premesse per il ritorno in area 0,40, riferimento critico nel medio lungo termine. Sotto 0,28 circa probabile invece l'affondo in area 0,25/0,26, poi fino ai minimi di febbraio 2016 a quota 0,223.

(CC - www.ftaonline.com)