Momento delicato per il Ftse Mib. L'indice Ftse Mib ha toccato martedì un massimo a 19222 punti andando quindi a sfidare quello del 23 settembre a 19232 punti che tuttavia ha contenuto le spinte rialziste. La flessione avviata da quella resistenza ha riportato i prezzi sui minimi di inizio seduta a 18990 circa. Fino a che questo supporto rimarrà intatto l'indice conserverà intatta la possibilità di salire nuovamente a mettere alla prova area 19230. Sopra quei livelli diverrebbe probabile un tentativo di ricopertura del gap ribassista del 21 settembre con lato alto a 19510 circa. Discese al di sotto di 18990 potrebbero invece comportare la ricopertura del gap rialzista lasciato lunedì in avvio con base, sul grafico intraday, a 18700 circa. La violazione anche di questo supporto potrebbe anticipare il test del minimo del 15 giugno a 18303 punti.

(AM - www.ftaonline.com)