Moncler ha toccato con i minimi del 26 febbraio a 34,13 il 78,6% di ritracciamento (riferimento di Fibonacci) del rialzo dal minimo di ottobre mettendo poi a segno una reazione. Su quel supporto si e' disegnato un potenziale doppio minimo, figura rialzista il cui primo minimo e' formato dal "martello" del 24 febbraio, tipologia di candela che con la sua presenza conferma la validita' del supporto raggiunto. Solo recuperi al di sopra di area 36 completerebbero il doppio minimo e potrebbero quindi confermare un miglioramento del sentiment relativo al titolo prospettando il test di 37,06, lato alto del gap del 24 febbraio, e di 39,50. Sotto area 34 invece atteso il test di 32,62 euro, base del gap rialzista del 25 ottobre.

(AM - www.ftaonline.com)