Mondo TV comunica di aver sottoscritto una lettera di intenti per l'acquisizione di una partecipazione minoritaria, pari al 19%, del capitale sociale di una start-up anglosassone con sede a Brighton la cui attività è principalmente focalizzata allo sviluppo e alla distribuzione di video game. L'investimento previsto a carico della Mondo TV per l'acquisizione della partecipazione minoritaria è pari a GBP 90.000, di cui 50.000 saranno versati in acconto futuro aumento di capitale e GBP 40.000 agli attuali azionisti. Il core business della società, la cui struttura è estremamente snella lavorando la stessa principalmente con sviluppatori free-lance, si concentra sullo sviluppo e la distribuzione di applicazioni di videogioco principalmente per dispositivi mobili su prodotti di proprietà intellettuali di terze parti, la cui filosofia si sposa bene con quella della Mondo TV. I dati contabili della società ad oggi, trattandosi di start-up, non sono significativi. Si precisa che ad esito di una due diligence più approfondita, la Mondo Tv si è riservata l'opzione per acquisire, attraverso un aumento di capitale ad hoc ovvero con modalità da determinare, una partecipazione di maggioranza. L'acquisizione della partecipazione minoritaria del 19% è previsto che possa concludersi entro la metà di dicembre di quest'anno. Matteo Corradi, amministratore delegato della Mondo TV S.p.A., ha dichiarato: "siamo davvero felici di mettere un nuovo importante tassello per il futuro della Mondo TV con questo ingresso in una start-up inglese in un settore che da tempo guardavamo con grande interesse. L'ingresso nel mondo digitale e dei videogame costituisce una naturale integrazione, con un modello di business connaturato al nostro, della nostra attività e auspichiamo che possano venire grandi soddisfazioni per il gruppo, sia in termini di sinergie che in termini di risultati, da questa nuova operazione".