Mondo TV (+5,10%) riesce a dare seguito all'"inverted hammer" disegnato il 9 ottobre da 1,188 euro e accelera verso gli ostacoli a 1,25/1,29. Il superamento in pianta stabile di questa soglia conferirebbe credibilità alla reazione in atto da fine maggio per target a 1,40/1,42, massimi allineati di aprile e maggio. Discese sotto 1,08, seguite dalla violazione di quota 1, segnalerebbero invece la ripresa del trend negativo in direzione almeno di 0,8360 euro.

(CC - www.ftaonline.com)