Mondo TV (+6,81%) reagisce allo scivolone subito giovedì riportandosi sopra la media mobile a 50 sedute, passante da 1,225. Il titolo resta per il momento incanalato tra due linee parallele disegnate dai minimi di giugno, attualmente posizionate a 1,13 e 1,42 euro. Chiusure di ottava oltre 1,25 permetterebbero un prossimo attacco alla linea superiore, oltre la quale si aprirebbero spazi di crescita verso 1,70 circa. Sotto 1,13 il trend negativo di fondo potrebbe riattivarsi per supporti a quota 1, poi sui minimi di giugno a 0,9125.

(CC - www.ftaonline.com)