Mondo TV in forte ribasso (asta di volatilità, teorico -10,84%) dopo la pubblicazione dei risultati del primo trimestre 2019. Il valore della produzione è in calo del 47% a/a, l'EBITDA del 55% a/a, l'EBIT del 65% a/a, mentre l'utile netto è pari a circa 1 milione di euro rispetto ai circa 3,2 milioni dei primi tre mesi 2018. Ma le notizie peggiori per il gruppo arrivano dalla verifica attualmente in corso "da parte dell'Agenzia delle Entrate mirata alle compensazioni operate nell'esercizio 2014 con utilizzo del credito d'imposta derivante da trasformazione imposte anticipate; da quanto anticipato informalmente l'orientamento dell'Agenzia è quello di disconoscere il credito di imposta utilizzato da Mondo tv S.p.A. negli esercizi dal 2012 al 2018 per un importo massimo pari a circa 13,5 milioni di euro, più l'applicazione delle relative sanzioni ed interessi".

(Simone Ferradini - www.ftaonline.com)