Mondo TV +5,6% tenta un difficile rimbalzo dopo il -21,37% accusato ieri in scia alla pubblicazione dei risultati del primo trimestre 2019 e della notizia dell'accertamento in corso da parte dell'Agenzia delle Entrate. Il valore della produzione è in calo del 47% a/a, l'EBITDA del 55% a/a, l'EBIT del 65% a/a, mentre l'utile netto è pari a circa 1 milione di euro rispetto ai circa 3,2 milioni dei primi tre mesi 2018. Il gruppo ha comunicato anche che è attualmente in corso un verifica "da parte dell'Agenzia delle Entrate mirata alle compensazioni operate nell'esercizio 2014 con utilizzo del credito d'imposta derivante da trasformazione imposte anticipate; da quanto anticipato informalmente l'orientamento dell'Agenzia è quello di disconoscere il credito di imposta utilizzato da Mondo tv S.p.A. negli esercizi dal 2012 al 2018 per un importo massimo pari a circa 13,5 milioni di euro, più l'applicazione delle relative sanzioni ed interessi".

(SF - www.ftaonline.com)