Facendo seguito al comunicato del 20 maggio scorso con cui la Mondo TV ha annunciato l'accordo di produzione di una web serie di 260 episodi di circa 10 minuti ciascuno dedicato a uno specifico format che vede i protagonisti di House of Talent mettere in gioco i propri talenti, Mondo TV annuncia che il lancio della medesima è partito con ottima ricezione da parte del target. Con la pubblicazione del solo trailer, entrato al 37° posto delle tendenze "top" di Youtube in Italia nel giorno della pubblicazione, ed i primi quattro episodi, la web serie è stata accolta positivamente dal target, con un incremento del 35% degli iscritti al canale Youtube dedicato al medesimo fenomeno digital. Il piano prevede la pubblicazione di 4 nuovi episodi a settimana con la partecipazione dei ragazzi della crew di House of Talent, influencer tra i più popolari in Italia presso il target teen. L'accoglienza positiva del lancio e l'interesse suscitato dal progetto che ha un approccio innovativo nel campo della convergenza tra web e fenomeni social, fanno guardare con ottimismo alle possibilità di espansione di House of Talent sia sotto il profilo televisivo che del programma di licensing e merchandising. House of Talent rappresenta infatti un nuovo modo di fare licensing perché offre alle aziende la possibilità di sviluppare dei prodotti su licenza che non sono altro che uno spin-off dello storytelling che i ragazzi della crew raccontano ogni giorno con infinite opportunità per le aziende partner del progetto che vanno dal product placement, all'influencer marketing fino agli eventi. I caratteri di novità del progetto e l'assenza di benchmark e dati storici non consentono ad oggi di fare previsioni attendibili sui ricavi che potranno essere generati, ma il forte interesse da parte degli operatori del settore inducono a pensare ad un futuro di successo per "House of Talent". Matteo Corradi: "House of Talent ha tutte le potenzialità per diventare un grande successo commerciale, ringrazio Matteo Altieri, ideatore del progetto, per la grande opportunità che ha dato a Mondo Tv"