Movimenti laterali per Atlantia che non riesce a riavvicinarsi al massimo pre-natalizio a 22,30 euro. Discese sotto 20,20 favorirebbero un test di 19,00/19,50, supporti decisivi per scongiurare l'affondo verso area 17. Il superamento di 22,30 andrebbe invece ad alimentare il rimbalzo partito a inizio dicembre, grazie anche a un potenziale doppio minimo, con primo obiettivo a 23 e successivo in area 25.

(Simone Ferradini - www.ftaonline.com)