Digital Bros (+0,47%) dovrà lasciarsi alle spalle area 23 per dare vigore al movimento partito a marzo e messo in stand-by nel corso dell'estate. Atteso in questo caso il test di 24,25 euro e di area 27, top di luglio. Flessioni sotto quota 21,10 comporterebbero invece un indebolimento verso 19,24 euro, minimo di luglio.

(CC - www.ftaonline.com)