Banca MPS -0,1% scivola in territorio negativo dopo la pubblicazione della relazione semestrale. Rocca Salimbeni prevede bilanci in perdita fino al 2022 a causa dell'emergenza Covid, e ha rivisto al ribasso, rispetto a quanto previsto nel piano di ristrutturazione 2017-2021, le stime interne al 2024. La banca prevede comunque ratio patrimoniali al di sopra dei requisiti regolamentari. Si precisa però che le stime non incorporano gli effetti della recente scissione dei crediti deteriorati in quanto non ancora approvata dalla BCE. Inoltre MPS classifica a rischio si soccombenza probabile 4,3 miliardi di euro (su 4,8 totali) di richieste stragiudiziali.

(SF - www.ftaonline.com)