Negativi i petroliferi con Eni -1,5%, Tenaris -1,2%, Saipem -0,2%. Il greggio scivola sui minimi dalla prima metà di aprile estendendo la massiccia correzione vista nella parte finale della scorsa settimana. Il future luglio sul Brent segna 70,80 $/barile, il future giugno sul WTI segna 62,60 $/barile.

(SF - www.ftaonline.com)