Negativi i titoli del comparto oil

Negativi i titoli del comparto oil appesantiti dai forti ribassi del future sul greggio con il WTI a quota 72,17 dollari al barile (-3,214%).

Negativi i titoli del comparto oil appesantiti dai forti ribassi del future sul greggio con il WTI a quota 72,17 dollari al barile (-3,214%). Male Saipem (-5,24%) dopo il declassamento deciso da Evolution Securities. Tenaris cede tre punti e mezzo percentuali mentre Saras lascia sul terreno oltre quattro punti percentuali. Negativa anche Eni (-1,84%) nei cui confronti l'Autorità Antitrust ha deciso di riconsiderare un provvedimento in merito all'importazione di gas dalla Tunisia che aveva portato a una sanzione da 290 milioni di euro a carico del gruppo. Infine Erg limita le perdite con un ribasso di mezzo punto percentuale. (CD)