Neodecortech, leader in Italia e simbolo del made in Italy nel mondo, operante nella produzione di carte decorative per pannelli nobilitati e del flooring utilizzati nel settore dell'interior design, ha concluso con successo il bookbuilding per il processo di quotazione delle proprie azioni sul mercato *AIM Italia *di Borsa Italiana.

L'Offerta Globale prevedeva:

  • un'offerta di azioni ordinarie di nuova emissione per l'importo massimo di 12,1 milioni di Euro rivolta a investitori qualificati italiani ed esteri (il "Primo Aumento");

  • un'offerta di azioni ordinarie di nuova emissione per un importo massimo di 2 milioni di Euro rivolta al pubblico in Italia (Il "Secondo Aumento");

  • un'offerta di azioni ordinarie di nuova emissione per un importo massimo di 300.000 Euro rivolta esclusivamente ai dipendenti del Gruppo (l'"Offerta ai Dipendenti");

Fermo restando che ad esito del Primo e del Secondo Aumento non potevano, in ogni caso, essere collocate azioni per un controvalore massimo pari ad Euro 12.100.000. All'Offerta Globale si aggiunge l'esercizio dell'opzione Greenshoe per un importo massimo di 1,8 milioni di Euro. Tale opzione potrà essere esercitata, in tutto o in parte, entro 30 giorni successivi alla data di inizio delle negoziazioni.

Nell'ipotesi d'integrale esercizio dell'opzione Greenshoe il flottante sarà tra il 25% e il 27% circa. Il collocamento ha generato una domanda complessiva superiore di oltre 2 volte l'Offerta Globale e proveniente per circa l'83% da investitori italiani e per circa il 17% da investitori stranieri. Gli ordini ricevuti provengono per il 90% da investitori istituzionali e professionali e per il 10% da retail per un totale di 188 investitori.