Net Insurance rende noto che l'agenzia di rating A.M. Best ha assegnato alla Compagnia il long-term issuer credit rating "bbb-" con outlook stabile. L'agenzia ha altresì assegnato a Net Insurance un financial strength rating pari a "B+"2 (good). Secondo A.M. Best "il rating riflette la solidità di bilancio di Net Insurance", che l'agenzia classifica come 'adeguata' unitamente ad un livello 'appropriato' nell'assetto di enterprise risk management. La capitalizzazione si è rafforzata e le performance di bilancio nell'ultimo biennio sono buone. Buoni risultati sono stati riconosciuti anche in termini underwrting performance, seppur soggetti a volatilità negli anni precedenti alla fusione con Archimede. L'agenzia di rating, alla luce del processo svolto, si aspetta peraltro che le future performance tecniche della Compagnia siano sempre più stabili, perché supportate dalle azioni di sviluppo delle nuove aree di business. Secondo A.M. Best, l'attuale management team vanta notevole esperienza e gode di una forte reputazione nel mercato assicurativo italiano. Infine, il business risultata concentrato in Italia e sui prodotti della Cessione del Quinto, con una "dipendenza" dalla riassicurazione ancora elevata ma mitigata dall'eccellente qualità creditizia dei riassicuratori di Net Insurance. "Accogliamo con soddisfazione il giudizio espresso da A.M. Best. Al termine di 18 mesi complessi per vicende interne ed esterne alla nostra impresa, emergono ancora indiscutibilmente i valori di solidità e robustezza di Net Insurance" ha commentato Andrea Battista, Amministratore Delegato di Net Insurance.

(RV - www.ftaonline.com)