Nexi rimane da alcune sedute all'ombra della candela del 17 gennaio, un bell'esempio di "hangin man", elemento che compare di norma in prossimità di forti resistenze e può quindi anticipare l'avvio di flessioni. Sotto i minimi del 17 gennaio a 12,43 atteso il test di 11,86, minimo dell'8 gennaio, poi di area 11,42, media esponenziale a 50 giorni. Oltre 12,90 possibili invece rialzi verso i 13,35 euro almeno.

(AM - www.ftaonline.com)