Nexi +4,0% prolunga il rally e tocca a 16,0960 euro il nuovo record storico. Il titolo approfitta ancora del possibile consolidamento nel settore delle carte di pagamento e servizi connessi dopo che due settimane fa Worldline ha annunciato l'acquisizione della francese Ingenico con una valutazione complessiva di 7,8 miliardi di euro. Per Nexi si parla di una possibile integrazione con SIA, prossima alla quotazione. Della partita potrebbe far parte anche Iccrea che secondo indiscrezioni sta valutando l'eventuale spin-off della divisione carte per poi cercare una partnership con un investitore.

(Simone Ferradini - www.ftaonline.com)