Il Consiglio di Amministrazione di Nice S.p.A. – quotata al segmento STAR di Borsa Italiana - riunitosi oggi sotto la presidenza di Lauro Buoro ha approvato il Resoconto Intermedio di Gestione al 30 settembre 2016.

• Ricavi consolidati pari a 230,0 milioni di Euro (+7,3% a cambi correnti rispetto ai primi nove mesi del 2015)
• EBITDA pari a 34,5 milioni di Euro rispetto a 33,8 milioni di Euro dei primi nove mesi del 2015
• Utile netto di gruppo adjusted pari a 14,2 milioni di Euro rispetto a 12,4 milioni di Euro dei primi nove mesi del 2015
• Posizione finanziaria netta negativa e pari a -25,9 milioni di Euro rispetto a -7,8 al 30 settembre 2015

Lauro Buoro, Presidente di Nice ha commentato: "I risultati relativi ai primi nove mesi del 2016 confermano l'efficacia delle azioni intraprese dal management del Gruppo per il perseguimento degli obiettivi prefissati. Rileviamo una crescita dei ricavi a doppia cifra, un incremento dell'Utile netto adjusted1 e un miglioramento dei flussi di cassa generati dall'attività operativa, che ci consentiranno di chiudere l'esercizio con una posizione finanziaria netta in sostanziale pareggio. Proseguiamo, quindi, negli importanti piani di investimento e sviluppo già avviati a sostegno di una crescita duratura, profittevole e sostenibile del Gruppo con una forte focalizzazione nel business dell'Home and Building Automation".

(RV)