Mercato azionario giapponese in calo. Il Nikkei 225 ha terminato a 21062,98 punti, -0,59% rispetto alla chiusura precedente (21188,56). L'indice nipponico si riavvicina all'area di supporto a 20750/20900, circostanza che conferma l'incertezza del quadro grafico di brevissimo periodo: solo in caso di superamento di 21300 verrebbero gettate le basi per un allungo verso area 21600, riferimento oltre il quale si creerebbe le premesse per il ritorno in pianta stabile sopra l'ex supporto a 21900 e quindi per un'estensione verso i massimi di fine aprile a 22360. Discese sotto 20750/20900 potrebbero invece anticipare l'inversione della tendenza ascendente in essere da fine dicembre (minimo a 18950 circa), ipotesi che verrebbe poi definitivamente confermata dalla rottura di 20300/20350.

(Simone Ferradini)