Scatto in avanti per Beghelli (+7,31%) che si allunga fino a 0,284 euro superando i massimi di inizio anno a quota 0,259 euro. Atteso ora il test a 0,294 del picco di settembre 2019. Target successivo a 0,33, ostacolo critico nel medio termine. Sebbene il quadro grafico di breve termine appaia saldamente orientat al rialzo, la comparsa di un "hanging man" rischia di rallentare il rally. Solo discese sotto area 0,22 potrebbero però mettere in discussione le attese di rialzo.

(CC - www.ftaonline.com)