Digital Bros (+5,22%) ritocca i record di maggio a 23,55 euro segnalando di possedere le energie necessarie per estendere il rally verso obiettivi a 27 e 29 euro. La permanenza sopra la media mobile a 50 giorni, a 20 euro circa, conferma l'impostazione rialzista di fondo. Flessioni sotto questo riferimento comporterebbero un indebolimento verso 15,50 circa, supporto critico in ottica temporale più ampia.

(CC - www.ftaonline.com)