Saipem (-3,15%) cancella il tentativo di rimbalzo di lunedì e perde nuovamente terreno. Il titolo dovrà salire oltre 1,45 per inviare i primi timidi segnali di ripresa, ma solo oltre 1,64, linea che scende dai top di giugno, verrebbero allentate le tensioni negative degli ultimi mesi per target a 1,6575, lato alto del gap ribassista del 21 settembre, poi a 1,78 circa. Sotto 1,35 rischio di affondo verso 1,18 circa.

(CC - www.ftaonline.com)