Nvidia ha comunicato giovedì dopo la chiusura di Wall Street risultati relativi al terzo trimestre segnati da profitti netti in declino da 1,23 miliardi, pari a 1,97 dollari per azione, a 899 milioni, e 1,45 dollari. Su base rettificata l'eps si è attestato a 1,78 dollari, a fronte di ricavi in calo da 3,18 a 3,01 miliardi. Il consensus di FactSet era invece per 1,58 dollari e 2,92 miliardi rispettivamente. Per il quarto trimestre il gruppo di Santa Clara prevede ricavi compresi tra 2,89 e 3,01 miliardi di dollari, contro i 2,21 miliardi del pari periodo dello scorso esercizio. Il dato, che segnerebbe il ritorno alla crescita dopo quattro trimestri consecutivi di contrazione, è comunque peggiore rispetto ai 3,07 miliardi stimati dagli analisti. Nvidia, dopo avere guadagnato lo 0,58% giovedì al Nasdaq, ha successivamente segnato una performance altalenante arrivando a perdere oltre l'1% in after market.

(RR - www.ftaonline.com)