• *

  • *

*Cosa cercano gli italiani nel 2018? *

Il diesel resta sempre la prima scelta: secondo i dati ACI, infatti, nel 2018 la quota di mercato del gasolio è del 53,8% (nel 2017 era del 52,7%), con una crescita dei passaggi di proprietà del +7,3%. Un dato confermato anche dall'analisi interna di AutoScout24: ben il 65% delle richieste totali riguardano vetture diesel, a conferma di come le "limitazioni" alla circolazione per il momento non stiano condizionando gli utenti nella scelta di un'auto usata. **

Per quanto riguarda le auto "green", se da un lato si registra una più alta sensibilità verso i modelli ibridi ed elettrici, dall'altro le richieste rappresentano ancora una quota marginale.

Sul fronte dei modelli più richiesti vince in assoluto la Volkswagen Golf, *ma se si prendono in considerazione solo le vetture più ecologiche ibride ed elettriche al primo posto troviamo la *Toyota Auris.

  • *

Cosa accade sul fronte dei prezzi delle auto in offerta sul mercato?

Nel 2018, rispetto allo scorso anno, si rileva una sostanziale stabilità (+0,9%), con un prezzo medio di vendita che si attesta a circa € 12.280. Per acquistare una vettura sul mercato italiano, tra le province capoluogo di regione "più care" troviamo ancora una volta Trieste *con un costo medio di *€ 20.210, seguita da Bologna (€ 15.430), Venezia (€ 14.670), Roma (€ 13.450)* e Milano (€ 13.130). Nettamente più economica l'offerta a *Genova e L'Aquila, dove gli acquirenti devono prevedere rispettivamente € 9.870 e € 9.860.

  • *

Qual è l'età media delle vetture proposte? È di 8,3 anni, un segno evidente che sono tanti gli italiani che pianificano la sostituzione della propria vettura per necessità più che per "sfizio" e voglia di cambiare.