Facendo seguito al comunicato stampa diffuso in data 22 febbraio 2019 relativo ai risultati provvisori della procedura per l'adempimento dell'obbligo di acquisto ai sensi dell'art. 108, comma 2, del D.Lgs. 58/1998 ("TUF") da parte di Sofil S.a.s. ("Sofil") sulle azioni ordinarie di Parmalat, si rendono noti i *risultati definitivi alla chiusura del periodo di presentazione delle richieste di vendita *avvenuta in data 22 febbraio 2019 (il "Periodo di Presentazione delle Richieste di Vendita").

I termini utilizzati con lettera iniziale maiuscola non altrimenti definiti nel presente comunicato hanno il significato ad essi attribuito nel documento informativo relativo alla Procedura approvato da Consob con delibera n. 20802 del 31 gennaio 2019 e pubblicato in data 1° febbraio 2019 (il "Documento Informativo").

Risultati definitivi della Procedura
*Sulla base dei risultati definitivi comunicati da Equita SIM, in qualità di Intermediario Incaricato del Coordinamento della Raccolta delle Richieste di Vendita, si rende noto che alla chiusura del Periodo di Presentazione delle Richieste di Vendita sono state presentate Richieste di Vendita per complessive n. 48.146.712 azioni ordinarie Parmalat, pari al *2,595% del capitale sociale della stessa *e al *78,490% delle n. 61.341.118 azioni ordinarie Parmalat oggetto della Procedura
, per un controvalore complessivo pari ad Euro 137.218.129,20.
Rispetto ai risultati provvisori oggetto del comunicato stampa diffuso in data 22 febbraio 2019, si segnala che il numero di azioni ordinarie dell'Emittente portate in adesione alla Procedura è aumentato di n. 101.488 azioni.

Si segnala che nel periodo intercorrente tra la Data del Documento Informativo e la data del 25 febbraio 2019 :