Il Consiglio di Amministrazione di Parmalat S.p.A., riunitosi sotto la Presidenza di Gabriella Chersicla, ha approvato la guidance 2017.

Guidance 2017
Per l'esercizio 2017, a tassi di cambio costanti ed escludendo la consociata Venezuela - data la situazione critica del Paese dovuta anche all'elevata inflazione e alla forte svalutazione della valuta locale – Parmalat stima una crescita, rispetto all'anno precedente, del fatturato netto e del margine operativo lordo intorno al 4% per entrambi gli indicatori.

La guidance, come di consueto, prende in considerazione elementi di prudenza aggiuntivi, rispetto al piano industriale, senza i quali si stima una crescita del fatturato netto intorno al 9% e del margine operativo lordo intorno al 6%, rispetto all'anno precedente.

Infine, Parmalat, nell'ambito del piano industriale, prevede per il 2018 un incremento del fatturato netto pari al 3,5% e del margine operativo lordo pari al 7%, rispetto all'anno precedente.

(RV)