*Offerta pubblica di acquisto volontaria totalitaria promossa da Sofil S.a.s. sulle azioni ordinarie Parmalat S.p.A. *

Comunicato ai sensi dell'art. 38, comma 1, Regolamento Consob n. 11971/1999 relativo all'offerta pubblica di acquisto volontaria totalitaria promossa da Sofil S.a.s. sulle azioni ordinarie Parmalat S.p.A. – riavvio dei termini istruttori

Con riferimento al documento di offerta destinato alla pubblicazione, depositato in data 9 gennaio 2017 presso la Consob e relativo all'offerta pubblica di acquisto volontaria totalitaria avente ad oggetto azioni ordinarie di Parmalat S.p.A. (l'"Offerta"), promossa da Sofil S.a.s. (l'"Offerente") ai sensi degli artt. 102 e seguenti del D.Lgs. 58/1998, e facendo seguito al comunicato stampa del 21 gennaio 2017, si rende noto che Consob ha comunicato il riavvio del procedimento amministrativo concernente l'Offerta promossa dall'Offerente i cui termini istruttori avranno scadenza il 31 gennaio 2017.

Il presente comunicato è disponibile sul sito internet di Parmalat, nonché sul sito internet del Global Information Agent (sodali-transactions).

*SOGLIA APPLICABILE AL DELISTING E AL SELL-OUT *

  • Con riferimento all'offerta pubblica di acquisto volontaria totalitaria avente ad oggetto azioni ordinarie di Parmalat S.p.A. (l'"Offerta"), promossa da Sofil S.a.s. (l'"Offerente") ai sensi degli artt. 102 e seguenti del D.Lgs. 58/1998 (il "TUF"), si rende noto che – ai fini della revoca dalla quotazione delle azioni Parmalat e del sorgere dell'obbligo di acquisto ai sensi dell'art. 108, comma 2, del TUF (c.d. sell-out) – troverà applicazione la percentuale stabilita ex lege dal citato art. 108, comma 2, del TUF e quindi *la soglia 90% del capitale sociale dell'Emittente, secondo i criteri generali di cui alla Comunicazione Consob n. DME/11065125 del 21 luglio 2011.