Petroliferi in netto calo: il greggio corregge dopo aver toccato in mattinata i massimi da novembre. Il future giugno sul Brent segna 70,75 $/barile (da 71,35 circa), il future maggio sul WTI segna 64,15 $/barile (da 64,80 circa). Male Saipem -3,2% e Tenaris -2,4%, mentre Eni +0,1% resiste in territorio positivo.

(SF - www.ftaonline.com)