Nonostante l'emergenza COVID-19, il Gruppo PharmaNutra continua a rafforzare la propria presenzainternazionale grazie alla firma di nuovi accordi commerciali in Romania, Ungheria, Corea del Sud eMessico.L'azienda farmaceutica PharmaNutra, leader nelsettore dei complementi nutrizionali a base di ferro, comunica di aver siglato quattro nuovi accordi per ladistribuzione dei suoi prodotti all'estero.

Il primo contratto riguarda la distribuzione dei prodotti a marchio Cetilar in Romania ed è stato firmatocon Sc Solacium, azienda del gruppo Zentiva, già partner di PharmaNutra dal 2016 per lacommercializzazione di SiderAL (integratore a base di Ferro Sucrosomiale) per i mercati di RepubblicaCeca e Slovacchia. Si tratta dell'ampliamento di una stretta e proficua collaborazione che, dopo il successoottenuto con i prodotti SiderAL, porterà in Romania prima Cetilar Crema e, entro la fine dell'anno, ancheCetilar Patch.

Il secondo accordo è stato chiuso con Fresenius Kabi per la distribuzione di SiderAL Forte in Ungheria,permettendo così a Pharmanutra di completare la propria presenza in Europa Centrale.

"Un accordo molto importante che consolida il rapporto con una multinazionale farmaceutica di alto livello concui già collaboriamo in Austria e Svizzera", ha dichiarato il Consigliere Delegato di PharmaNutra S.p.A. CarloVolpi. "È la conferma di una partnership commerciale, basata su una forte comunione d'intenti e su una visionecomune: con Fresenius Kabi stiamo infatti lavorando all'ampliamento della collaborazione anche in altriimportanti Paesi".Corea del Sud e Messico sono invece i due Paesi oggetto degli ultimi due accordi extraeuropei, che inentrambi i casi riguardando i prodotti della linea SiderAL. L'accordo per la Corea del Sud è stato stipulatoda Junia Pharma - società del Gruppo specializzata nello sviluppo di farmaci e complementi nutrizionaliper il settore pediatrico - con Green Store, già distributore di SiderAL Forte per conto di PharmaNutraS.p.A. Il prodotto oggetto di questo nuovo accordo è SiderAL Active, una nuova e innovativa formulazionea base di Ferro Sucrosomiale.Medesima situazione accaduta in Messico dove Casa Marzam S.A., azienda leader nel settorefarmaceutico messicano e già distributrice di SiderAL Folic e di SiderAL Forte, ha firmato il contratto conJunia Pharma. Entro la fine dell'anno, SiderAL Oro e SiderAL Gocce, complementi nutrizionali formulatiper bambini e adolescenti, completeranno l'offerta nel paese centroamericano.

"Gli accordi di distribuzione in Corea del Sud e Messico sono particolarmente rilevanti, non solo perché sonomercati molto ampi in cui consolidiamo la nostra presenza, ma perché la stipula si è conclusa in un periodocomplicato, dopo il diffondersi dell'emergenza COVID-19", prosegue Volpi. "In questi mesi le aziende del Grupponon si sono mai fermate e l'aver portato a termine accordi di questa portata, in un momento così difficile, è unasoddisfazione che vogliamo condividere con tutti i nostri dipendenti e collaboratori".

(GD - www.ftaonline.com)