Piaggio (+9,6%) torna a salire dopo la pausa delle precedenti sedute, compiendo un ulteriore passo in avanti verso gli ostacoli in area 1,88/1,90, media mobile a 50 giorni. Il superamento in questo punto della trend line tracciata dai minimi del 2016 rappresenterebbe una svolta positiva per il quadro grafico di breve termine per target a 2,07/2,10 euro. Resistenza successiva a 2,27/2,30. Nuovi sintomi di una correzione più decisa sotto 1,65, supporti successivi a 1,376 circa.

(CC - www.ftaonline.com)