Petrolio: chiusura in netto calo venerdì scorso per le quotazioni dell'oro nero che sono scese del 2,93% a 63,3 dollari.

Wall Street: conclusione positiva venerdì scorso per la piazza azionaria americana dove il Dow Jones e l'S&P500 sono saliti rispettivamente dello 0,31% e dello 0,47%, mentre il Nasdaq Composite si è fermato su nuovi massimi storici a 8.146,4 punti, in progresso dello 0,34%.

Dati Macro ed Eventi Usa: si conosceranno i redditi personali che a marzo dovrebbero salire dello 0,4% rispetto allo 0,2% precedente, mentre le spese per consumi dovrebbero evidenziare una variazione positiva dello 0,6%, in crescita in confronto allo 0,1% di febbraio. L'indice PCE core a marzo dovrebbe confermare l'indicazione precedente con un progresso dello 0,1%.

Risultati trimestrali Usa: da seguire prima dell'avvio degli scambi a Wall Street i risultati trimestrali di Loew's Corp. con un eps previsto a 0,95 dollari, mentre dai conti di Spotify Technology ci si attende una perdita per azione di 0,39 dollari.

A mercati chiusi si conoscerà la trimestrale di Alphabet che per non deludere le attese dovrà centrare l'obiettivo di un utile per azione pari a 10,56 dollari.

Sei affascinato dai mercati finanziari e vorresti diventare un bravo trader?

Iscriviti da qui per rimanere sempre aggiornato sugli eventi di formazione gratuita di Trend-Online.com