Seduta in lieve calo oggi per Salini Impregilo (-1,6%) su indiscrezioni del Messaggero secondo cui sono stati ingaggiati BofA Merrill-Lynch e Vitale&Co per studiare il dossier Astaldi (asta di volatilità, teorico +9,09%, dopo il +29,59% di ieri e il crollo delle sedute precedenti). Quest'ultima, sempre secondo i rumor, pochi giorni fa ha incontrato le banche creditrici per informarle che il nuovo piano di salvataggio sarà pronto entro 45 giorni. I consulenti di Astaldi (Enrico Laghi e lo studio legale Gianni, Origoni, Grippo, Cappelli & Partners) avrebbero confidato agli istituti che l'interesse di Salini Impregilo è concreto.

(Simone Ferradini - www.ftaonline.com)