Piazza Affari migliore in Europa. Bene STM, Diasorin e Telecom. FTSE MIB +0,5%.

Il FTSE MIB segna +0,5%, il FTSE Italia All-Share +0,5%, il FTSE Italia Mid Cap +0,1%, il FTSE Italia STAR +0,4%.

BTP in miglioramento e spread stabile. Il rendimento del decennale segna 0,72% (chiusura precedente a 0,74%), lo spread sul Bund 124 bp (da 124) (dati MTS).

Mercati azionari europei incerti: EURO STOXX 50 +0,2%, FTSE 100 -0,1%, DAX +0,1%, CAC 40 -0,1%, IBEX 35 -0,3%.

Future sugli indici azionari americani in rialzo: S&P 500 +0,3%, NASDAQ 100 +0,8%, Dow Jones Industrial +0,1%. Le chiusure dei principali indici USA nella seduta precedente: S&P 500 -0,30%, NASDAQ Composite +0,09%, Dow Jones Industrial +0,57%.

Mercato azionario giapponese positivo, il Nikkei 225 ha terminato a +0,67%. Borse cinesi in netto rialzo: l'indice CSI 300 di Shanghai e Shenzhen ha chiuso a +1,01%, l'Hang Seng di Hong Kong a +2,41%.

STM +2,6% in buona forma favorita dalle indicazioni fornite da Intel alla fine della scorsa settimana (risultati trim4 2020 e guidance trim1 2021 superiori alle attese). STM comunicherà i risultati trim4 2020 giovedì prossimo 28 gennaio.

Diasorin +2,1% guadagna ulteriore terreno e tocca i massimi da inizio dicembre. Il titolo è favorito dalle ultime notizie riguardanti i ritardi nelle consegne dei vaccini. Dopo i problemi incontrati da Pfizer anche sul vaccino Astrazeneca si segnalano ritardi. Ogni intoppo nella campagna di immunizzazione della popolazione con i vaccini rappresenta un vantaggio per il business della produzione di test per il Covid, business in cui opera Diasorin.

Telecom Italia +1,3% positiva dopo che la francese Orange +1,2% ha ceduto per 2,68 miliardi di euro il 50% di Orange Concessions, società in cui precedentemente era confluita la rete in fibra nelle aree rurali, a CNP Assurances, EDF Invest e La Banque des Territoires (controllata da Caisse des Depots). La newco ha l'obiettivo di sviluppare la rete nelle zone rurali. Orange ha un'opzione call per riacquistare in futuro la partecipazione.

Gli appuntamenti macroeconomici di oggi: alle 09:45 EUR Intervento Lagarde (BCE), alle 10:00 indice IFO (fiducia imprese) Germania, alle 17:00 EUR intervento Lagarde (BCE). Negli USA alle 14:30 indice Chicago Fed (attività nazionale), alle 16:30 indice Dallas Fed (manifatturiero).

(Simone Ferradini - www.ftaonline.com)