FinecoBank +4,2% accelera dopo aver pubblicato risultati record per la raccolta netta nel 2018: 6,222 miliardi di euro, +4% a/a. Il comunicato sottolinea che il risultato è stato raggiunto nonostante la complessa situazione di mercato, con grande qualità e senza fare ricorso a politiche commerciali di breve periodo.

Brunello Cucinelli, -9,5% a 28,60 euro, accelera al ribasso all'indomani della pubblicazione dei dati preliminari sulle vendite nel 2018. I ricavi netti si sono attestati a 553 milioni di euro, +8,1% a/a a cambi correnti (+10,7% a cambi costanti). Il dato è in linea con il consensus e quindi non c'è stata la sorpresa positiva che il mercato probabilmente si aspettava, alla luce dei progressi messi a segno nelle ultime sedute. Alcuni broker hanno limato le stime, mentre Societe Generale ha confermato la raccomandazione sell e il target a 22 euro.

Italgas, -1,8% a 5,1080 euro, in rosso dopo che Kepler Cheuvreux ha deciso di peggiorare la raccomandazione sul titolo da buy a hold con target confermato a 5,30 euro.

Gli appuntamenti macroeconomici in agenda: negli USA alle 16:00 indice JOLTS (mercato del lavoro), alle 22:30 scorte settimanali petrolio (API).

(Simone Ferradini - www.ftaonline.com)