CNH Industrial +2,1% in rialzo grazie ai dati sulle della Association of Equipment Makers americana: le immatricolazioni di attrezzature agricole negli USA ad agosto hanno evidenziato una buona crescita, segnando oltretutto un'inversione di tendenza rispetto a giugno e luglio.

Leonardo, +1,8% a 11,6950 euro, positiva grazie all'adesione dell'Italia all'accordo tra la difesa britannica e la Svezia sul Combat Air System Tempest, il caccia di nuova generazione annunciato dal Regno Unito come possibile sostituto dell'Eurofighter Typhoon. Banca IMI ritiene che la notizia sia positiva e conferma la raccomandazione add e il target a 12,80 euro.

*Utility in ribasso: *pesa la debolezza dei BTP e il conseguente rialzo dei rendimenti. Negative Italgas -1,6%, Hera -1,3%, Enel -0,9%.

*FCA -0,6% *debole dopo le dichiarazioni del CEO di Renault (+0,2% a Parigi), Thierry Bolloré: la proposta di fusione avanzata dal Lingotto non è più sul tavolo, è un'occasione mancata, ora siamo concentrati sulla revisione dell'allenza con Nissan (+3,00% stamattina a Tokyo).

I dati macroeconomici in programma oggi: negli USA alle 16:00 scorte all'ingrosso, alle 16:30 scorte settimanali petrolio (EIA).

(Simone Ferradini - www.ftaonline.com)