Pininfarina S.p.A. (la "Società") rende noto che, nell'ambito dell'Assemblea straordinaria della controllata Pininfarina Engineering S.r.l. ("Pininfarina Engineering") – interamente partecipata dalla Società – è stata deliberata la messa in liquidazione della stessa e, a tal fine, nominato il relativo liquidatore. Si precisa che quella in oggetto è una liquidazione volontaria ai sensi dell'art. 2484, comma 1, n. 6, del Codice civile. Tale decisione si pone nell'ambito del processo di razionalizzazione e semplificazione della struttura societaria del Gruppo Pininfarina che la capogruppo Pininfarina S.p.A. ritiene necessario ai fini del mantenimento della continuità aziendale. In particolare, Pininfarina Engineering, operativa dal 2018 nel mercato automobilistico dello sviluppo prodotto "chiavi in mano", oltre a non essere ritenuta più strategica per lo sviluppo del Gruppo, ha subìto negli ultimi due esercizi una situazione fortemente negativa riconnessa all'andamento dei mercati di riferimento, il cui trend non appare tuttora in via di miglioramento. Inoltre, il protrarsi delle difficoltà evidenziate già dall'esercizio 2019, con volumi di vendita in calo e conseguente pressione su prezzi e margini, oltre che le difficoltà determinate dall'emergenza della pandemia da Covid-19 a livello mondiale, hanno causato l'aggravio della situazione economica, patrimoniale e finanziaria di Pininfarina Engineering. All'esito delle attività strettamente liquidatorie, possedendo la Società una partecipazione totalitaria in Pininfarina Engineering, l'eventuale saldo attivo di liquidazione sarà interamente confluito nella Società.

(RV - www.ftaonline.com)