COMUNICATO STAMPA - Aumento di capitale: sottoscritto al 99,99% l'aumento di capitale in opzione.

Torino, 11 luglio 2017 - Pininfarina S.p.A. ("Pininfarina" o la "Società") comunica che si è conclusa l'offerta in opzione (l'"Offerta") di massime n. 24.120.480 azioni ordinarie Pininfarina di nuova emissione (le "Azioni") rivenienti dall'aumento di capitale in forma scindibile e a pagamento deliberato dall'Assemblea straordinaria degli azionisti della Società in data 21 novembre 2016, ai termini ed alle condizioni definiti dal Consiglio di Amministrazione in data 5 giugno 2017.
In particolare, durante il periodo di offerta, iniziato il 12 giugno 2017 e conclusosi il 30 giugno 2017 estremi inclusi (il "Periodo di Offerta"), sono stati esercitati n. 30.051.515 diritti di opzione per la sottoscrizione di n.24.041.212 Azioni, corrispondenti al 99,67% del totale delle Azioni offerte, per un controvalore complessivo di Euro 26.445.333,20. Si precisa che PF Holdings B.V., azionista di controllo della Società, ha sottoscritto n. 18.374.252 Azioni di propria competenza, corrispondenti al 76,18% del totale delle Azioni offerte, per l'importo complessivo di Euro 20.211.677,20, in esecuzione dell'impegno di sottoscrizione assunto ai sensi dell'accordo di investimento sottoscritto in data 14 dicembre 2015 tra Pincar – alla data azionista di controllo di Pininfarina – e le società Mahindra & Mahindra Ltd. e Tech Mahindra Ltd. nel contesto ed in esecuzione del nuovo piano industriale e finanziario per il periodo 2016-2020, con proiezioni al 2025, asseverato ai sensi dell'art. 67, comma 3, lett. d) della Legge Fallimentare. Ai sensi dell'art. 2441, comma 3, del Codice Civile, la Società ha offerto in Borsa (l'"Offerta in Borsa") n.99.080 diritti di opzione non esercitati nel Periodo di Opzione (i "Diritti Inoptati"). Tutti i Diritti Inoptati sono risultati interamente venduti nel corso della prima seduta dell'Offerta in Borsa, il giorno 6 luglio 2017, per un ammontare complessivo pari ad Euro 79.908,02.