In luce Piquadro (+5,47%), che tenta di risalire la china verso i massimi di inizio mese in area 1,80. Oltre questo limite, punto di passaggio della media mobile a 100 giorni, si aprirebbero spazi di crescita verso i 2 euro, per un test della trend line che scende dai massimi delo scorso anno. In caso di superamento di questo riferimento diverrebbe probabile una estensione del movimento ascendente partito un anno fa verso obiettivi a 2,20 e 2,40, top del 2014. Sotto area 1,60 probabile invece un deterioramento del quadro grafico di fondo per target negativi a 1,50 almeno.

(CC - www.ftaonline.com)