Tra le blue chips che oggi sono riuscite a muoversi in controtendenza rispetto al mercato troviamo Pirelli che ha conquistato il primo posto nel paniere del Ftse Mib. Il titolo, reduce da un rally di quasi il 5% ieri, si è spinto in avanti anche oggi, terminando gli scambi a 6,248 euro, con un progresso dell'1,76% e poco meno di 3 milioni di azioni trattate, contro la media giornaliera degli ultimi tre mesi pari a circa 2,1 milioni di pezzi.
Pirelli oggi ha ricevuto una conferma bullish da Banca IMI che ha ribadito la raccomandazione "buy", pur limando il target price da 8,6 a 8 euro. Gli analisti hanno ritoccato le stime sull'utile per azione adjusted riferite all'anno in corso e al prossimo, ma credono che i livelli attuali di Pirelli siano interessanti, considerando che il titolo a loro dire sconta già il difficile contesto di settore.