Portale Sardegna, online travel agency (OTA) quotata su AIM Italiaspecializzata nel segmento incoming turistico per la Sardegna, annuncia l'avvio di un'alleanza strategica conWelcome Travel Group SpA (società compartecipata al 50% da Alpitour e al 50% da Costa Crociere) peril rilancio del progetto Welcome to Italy e per la creazione di un nuovo modello di Incoming Italy.

Portale Sardegna, oltre a mettere a disposizione delle agenzie Welcome la Piattaforma tecnologica di cui èproprietaria, potrà scalare il proprio modello di business in tutta la Penisola al fianco di un partner di primariostanding, riconosciuto e con un'affermata rete di agenzie di riferimento sul mercato.

Welcome to Italy, progetto nato due anni fa sotto la guida di Gennaro Villani, Responsabile OperativoWelcome Travel Sud, sposa la strategia di Portale Sardegna con lo scopo di offrire nuovi canali di ricavo alleagenzie tradizionali, creando un modello di Incoming, basato su un processo bottom up, per trasformare gliattrattori latenti in veri e propri prodotti turistici integrati e, quindi, capaci di creare flussi incoming in tutto ilterritorio nazionale.

L'agente Welcome Travel in questo nuovo contesto ha la possibilità di diventare un veroe proprio Local Expert, protagonista del rilancio turistico del proprio territorio, affiancando la sua attivitàtradizionale con un progetto innovativo e ambizioso.

La piattaforma di Portale Sardegna è stata customizzata Welcome Travel, integrando il sistema diprenotazione al motore di ricerca WELGo!. Ciò consentirà di mettere a disposizione della rete di AgenzieWelcome Travel, a completamento dell'intero prodotto Italia già offerto, anche l'offerta di PortaleSardegna e di Alpitour Incoming in modo da consentire l'accesso, in esclusiva, a una gamma di servizisempre più vasta, differenziata e ricca di contenuti.

Il case history di Portale Sardegna si fonda sul progetto Portale Sardegna Point sviluppato sul territorio sardoe finalizzato all'apertura di 30 Portale Sardegna Point in tutta l'Isola presidiati dai Sardinian Local Expert:imprenditori che vogliono essere i protagonisti dello sviluppo del territorio e che, oltre a occuparsi di extraalberghiero, alimentano il cosiddetto Magazzino Digitale di Materie Prime Turistiche disponibili in temporeale, un vero e proprio raccoglitore di attrattori, esperienze, eventi inseriti da chi il territorio lo conosceperché lo vive.

L'alleanza strategica e il rilancio di Welcome to Italy permetterà non solo di estenderel'esperienza già testata sul territorio sardo all'intero territorio nazionale, ma di rivolgere tale modello anchealle agenzie di viaggio tradizionali.

Tutto ciò si interfaccia con la Fabbrica Prodotto 4.0 presente suOpenvoucher.com, dove, tra le altre modalità, è disponibile la nuova soluzione di viaggio Smart DynamicPackaging: innovativo pacchetto che unisce i benefici dell'offerta preconfezionata alla libertà dipersonalizzazione per il cliente, facendo da ponte tra i pacchetti tradizionali tipici delle agenzie di viaggio e lacapacità di personalizzazione tipica invece delle OTA.

Gli obiettivi su cui si fonda il rilancio di Welcome to Italy sono la replica del progetto dei Sardinian LocalExpert su scala nazionale, aggiungendo un nuovo canale di business alle Agenzie del Network di WelcomeTravel che già si occupano di outgoing, con una più efficace distribuzione del prodotto, in una logicaaggregata basata su una piattaforma innovativa e multicanale.

Anche in questo nuovo progetto Portale Sardegna Group si avvarrà della proficua collaborazione di EscursìS.r.l.s. (società specializzata nel turismo esperienziale) e di Bentu Expertience S.r.l.s., entrambe partner delprogetto Portale Sardegna Point.Massimiliano Cossu, Amministratore Delegato di Portale Sardegna: "Siamo entusiasti di poter replicareil nostro modello in tutta Italia, grazie alla lungimiranza che il Management di Welcome Travel ha dimostratodi avere. La nostra offerta si basa su un processo Bottom Up che, partendo dai territori, intende faremergere gli attrattori latenti del nostro Paese attraverso la nuova figura dell'Italian Local Expert, che saràsempre più strategica nel nostro modello di business.

Con investimenti e costi assolutamente marginali,Portale Sardegna ha l'opportunità di usufruire della scalabilità del proprio modello di business, dellatecnologia e soprattutto dei canali distributivi, offrendo al mercato una soluzione innovativa che ha suscitatol'interesse di importanti player di settore".

Adriano Apicella, Amministratore Delegato di Welcome Travel: "L'innovazione è alla base delle soluzioniche Welcome Travel mette a disposizione delle Agenzie affiliate. Abbiamo trovato nel modello di incoming diPortale Sardegna una valida risposta alle nostre attese: semplicità nella modalità di caricamento ed efficacedistribuzione del prodotto, ma soprattutto un approccio GLOCAL del mercato incoming con un radicamentonel territorio garantito dalla figura del Local Expert e offrendo ai Clienti l'opportunità di accedere a unaproposta di viaggi sempre più ampia e ricca di contenuti autentici".

L'accordo prevede la corresponsione in favore di Portale Sardegna di un revenue sharing sul transato relativoal nuovo prodotto Incoming Italy che verrà venduto attraverso la Piattaforma stessa nella stessa reteWelcome Travel e in altri market place. L'ammontare, dipendendo da una serie di variabili legate alle formee alle modalità di distribuzione del prodotto e in forza dell'ampiezza della numerosità delle possibiliconfigurazioni del servizio erogato, al momento non consente di fare delle stime attendibili. Resta tuttaviafermo il beneficio per Portale Sardegna costituito dall'opportunità di estendere il proprio canale distributivoalle Agenzie del gruppo Welcome Travel dislocate sull'intero territorio nazionale, incrementare l'offerta al difuori dell'Isola e replicare la nuova figura del Local Expert in tutta Italia.

(GD - www.ftaonline.com)