Poste Italiane +1,3% a 10,4150 euro. Banca IMI conferma la raccomandazione add con target a 10,30 euro. Gli analisti confermano la visione positiva sul titolo dopo la conferenza Italian Equity a Londra. Poste ha chiuso il terzo trimestre 2019 con risultati superiori al consensus degli analisti. I ricavi si sono attestati a 2,568 miliardi di euro, +1,8% a/a e sopra i 2,551 attesi; l'EBIT (risultato operativo) a 459 milioni, +0,8% a/a e sopra i 431 attesi; l'utile netto a 320 milioni, -0,4% a/a ma ben al di sopra dei 298 attesi.

(Simone Ferradini - www.ftaonline.com)