Prova di forza per Autogrill (+3,89%) che si lascia alle spalle la fase laterale durata oltre due mesi e rompe con decisione gli ostacoli in area 8,90 circa, quota pari al 38,2% di ritracciamento del ribasso partito a dicembre 2017 e massimi praticamente allineati di ottobre e novembre. Probabile il proseguimento del movimento ascendente in direzione di 9,30 almeno, top dello scorso settembre, poi fino a 9,40 circa, target ottenuto con il metodo del raddoppio del canale, quello disegnato dai minimi di fine 2018. Sotto i supporti in area 8,30 il titolo potrebbe puntare verso i supporti a 7,65 circa.

(CC - www.ftaonline.com)