Prova di forza per Elica (+3,61%) che accelera oltre gli ostacoli a 1,65, massimi di gennaio e punto di passaggio della media mobile esponenziale a 100 giorni, e punta verso obiettivi in area 1,90 (38,2% di ritracciamento del ribasso partito nel 2017) e più in alto a 2,05 circa. Rischio di ritorno alla debolezza invece nel caso di ritorno sotto quota 1,65 euro.

(CC - www.ftaonline.com)