Prysmian si è scontrato nelle ultime sedute con i massimi dell'8 novembre e con la media mobile a 100 giorni, resistenze in area 18,70/80 che hanno contenuto il rialzo. Flessioni fino a 17,15, mediana del canale ribassista che scende dal top di gennaio 2018, potrebbero portare poi a un nuovo test di 18,70/80 e fino ai 20 euro, lato alto del canale, in caso di rottura. Sotto 17,15 invece supporto a 15 euro. Su Prysmian il servizio Megatrader (www.megatrader.it) ha posizione "long" dal 13 dicembre, presa a 16,69 euro, lo stop profit suggerito e' a 17,29 circa. La valutazione sintetica del titolo e' pero' in discesa da 5 stelle su 5 a 4 stelle, si registra quindi un indebolimento del trend.

(AM - www.ftaonline.com)