Prysmian approfitta della presenza del supporto offerto a 23,94 euro dalla base del gap rialzista del 1° giugno per mettere a segno un deciso rimbalzo. La rottura del top del 5 giugno, a 25,40 euro (massimo oggi a 25,83 euro) è un segnale di forza incoraggiante che apre la strada al test a 25,85 della media mobile a 100 giorni. Resistenza successiva a 26,96, picco del 14 maggio. Solo sotto 23,94 rischio di ritorno sul minimo di maggio a 23,14 euro.

(AM - www.ftaonline.com)