Prysmian è pericolosamente vicino alla base della faselaterale disegnata negli ultimi due mesi circa compresa tra i 20,35 e i 22,65euro circa. Discese sotto la base di questa fascia farebbero temere la ripresadel trend ribassista in atto dai massimi di maggio. Obiettivi, calcolatiproiettando verso il basso l'ampiezza del trading range, a 18,50 e 17,50. Oltre21,35 invece atteso test di 22,65, poi resistenza a 23,50.

(AM - www.ftaonline.com)