Qualcomm ha presentato concessioni alla Commissione europea con l'obiettivo di ottenere il via libera di Bruxelles al takeover da 38 miliardi di dollari di Nxp Semiconductors annunciato giusto un anno fa. Secondo quanto riporta Reuters, il colosso Usa dei chip ha depositato la sua proposta, di cui non sono noti i dettagli, lo scorso 5 ottobre. L'autorità europea, che lo scorso mese aveva interrotto la sua indagine (e quindi posticipato sine die la sua pronuncia sull'operazione) in assenza di informazioni rilevanti da parte delle due società, sentirà il parere anche di rivali e clienti e dovrebbe nel giro di qualche giorno stabilire una nuova scadenza. Qualcomm e Nxp hanno guadagnato lunedì al Nasdaq lo 0,74% e lo 0,50% rispettivamente.

(RR - www.ftaonline.com)