Il Consiglio di Amministrazione di Ratti S.p.A., società leader nella creazione, produzione e distribuzione di tessuti di alta gamma a livello internazionale, ha approvato in data odierna i risultati consolidati dei primi nove mesi del 2015.

*Principali dati economici e patrimoniali relativi ai primi nove mesi dell'esercizio *
*Ricavi consolidati *
Al 30 settembre 2015 il Gruppo Ratti ha realizzato un fatturato pari ad Euro 63,4 milioni, registrando una flessione di Euro 5,8 milioni (-8,4%) rispetto al medesimo periodo dell'esercizio precedente. Con riferimento al solo terzo trimestre dell'anno, i ricavi sono stati pari ad Euro 18,9 milioni (-7,9% rispetto al 2014).
Il fatturato consolidato è stato realizzato come segue:

*Fatturato per tipo di prodotto (importi in migliaia di Euro) *

| |30-set-2015 |30-set-2014 |Delta % |
|? Donna |27.406 |29.477 |(7,0) |
|? Uomo |16.948 |15.610 |8,6 |
|? Distribuzione |14.580 |20.120 |(27,5) |
|? Arredamento |4.135 |3.694 |11,9 |
|? Altri e non allocati |352 |315 |11,7 |
|Totale |63.421 |69.216 |(8,4)|

L'andamento del fatturato per tipologia di prodotto evidenzia la flessione del Polo Distribuzione (-Euro 5,5 milioni, -27,5%), peraltro già assunta nelle previsioni aziendali in quanto derivante dal termine di un contratto di licenza al 31 dicembre 2014.
Con riferimento alle altre aree di business, si registrano la crescita dei poli Uomo (+ Euro 1,3 milioni, +8,6%) e Arredamento (+Euro 0,4 milioni, +11,9%), a cui si contrappone la flessione dei ricavi registrata dal Polo Donna (-Euro 2,1 milioni, -7,0%).

*Fatturato per area geografica (importi in migliaia di Euro) *

| |30-set-2015 |30-set-2014 |Delta % |
| ? Italia |24.357 |23.723 |2,7 |